Nuovi collegamenti marittimi tra le Canarie e la Penisola

Un nuovo catamarano della compagnia Armas collegherà Corralejo ad Arrecife.

Il catamarano ad alta velocità che fa parte della flotta di Armas – Trasmediterránea, e precedentemente seguiva la rotta da Malaga a Mellilla collegherà Fuerteventura-Corralejo a Lanzarote_Arrecife.

Con 78,60 metri di lunghezza, una capacità di 575 persone e di 120 veicoli questo catamarano raggiunge una velocità di 30 nodi.
La nave consta di un bar caffetteria, negozi, e soprattutto è assolutamente adatto alle persone con mobilità ridotta.

La lunghezza della nave che ha fatto le prove di attracco nel Porto di Corralejo, non lascia margine di manovra nel molo di Playa Blanca a Lanzarote dove già altri traghetti fanno la rotta ogni mezz’ora, mentre nel porto di Arrecife la nuova rotta dovrebbe durare un’ora.  La linea Corralejo – Arrecife esisteva già negli anni ’80, col mitico Alisur.

fred olsen y balearia
catamarano corralejo arrecife

Fred. Olsen Express e Baleària collegheranno Huelva alle Isole Canarie

Fred. Olsen Express e Baleària, attraverso la sua alleanza con Canary Bridge Seaways (CBS), lanceranno il prossimo 11 di novembre la nuova rotta tra le Canarie e Huelva.

Si realizzeranno tre turni settimanali con due navi che garantiranno un servizio integrale, affidabile e di qualità.
La rotta sarà triangolare tra i porti di Huelva, La Luz a Palma di Gran Canaria e Santa Cruz de Tenerife. Si assegneranno due navi alla rotta, uno esclusivo per il trasporto di merce, il Clipper Pennant, ed un altro che permette di trasportare passeggeri, veicoli e merci, il Martin i Soler che si andranno alternando nelle uscite della rotta, in modo che ogni due settimane ci saranno tre uscite  solo di merci ed altre tre uscite di passeggeri e merci.

Il Martin i Soler di Baleària è un ferry costruito nel 2009, conta su 165 metri di lunghezza e ha capacità per 1.200 persone e 330 veicoli e 1.185 metri lineari di carico. Dispone di poltrone superiori, cabine doppie e quadruple, e con un’ampia offerta di servizi a bordo che includono ristoranti e caffetterie, wifi, piscina e negozi, tra altri.
Da parte sua il Clipper Pennant, una nave specifica per il carico merci, permetterà di dare risposta alla domanda di trasporto di merci attuale, ed a sua volta libererà il trasporto merci alle navi di passaggio che potranno così disporre di un maggiore numero di posti per i veicoli. Prossimamente si metteranno in vendita i biglietti attraverso i canali abituali di entrambe le compagnie.

Vuoi investire in Fuerteventura?

Valuta anche l’acquisto di una casa da mettere in affitto, approfittando dell’elevato numero di turisti che arriva sull’isola in ogni momento dell’anno.